L'associazione il Veliero onlus intende perseguire, come paradigma della propria missione, il binomio cultura e disabilità, per garantire la partecipazione delle persone con disabilità allo sviluppo culturale del territorio. Il Festival teatrale “Lì sei vero” è la formula che abbiamo pensato per documentare, dare letteratura e dare visibilità a un mondo che non è quasi mai così evidente. Tutte le attività collegate al Festival si propongono di sensibilizzare i cittadini sul tema della disabilità e rendere visibili i benefici del rapporto tra questa e l’arte. Inoltre, il Festival è un’importante occasione di incontro e confronto tra attori con disabità, educatori, artisti e professionisti del settore.

Il teatro necessita di essere vissuto direttamente, per comprendere appieno le emozioni che suscita e per apprezzare la bravura degli attori. I ragazzi del Veliero insegnano a coloro che si approcciano alle persone con disabilità e al mondo del teatro che si deve cambiare la percezione e la concezione del limite. E inoltre, attraverso il Festival, promuovono sul territorio la cultura del linguaggio e dell'espressione teatrale come mezzo educativo, formativo ed aggregativo non solo per le persone con disabilità, ma per tutti.

Come sostengono il prof. Jankovic, responsabile del reparto di Ematologia pediatrica all’Ospedale San Gerardo di Monza, e il prof. Masera, direttore della scuola di specializzazione in Pediatria dell’Università di Milano Bicocca e presidente dell'Associazione italiana di ematologia ed oncologia pediatrica, "fare teatro" serve per recuperare le capacità residue, ossia quelle abilità che non vediamo ma che ci sono in ognuno di noi. Il teatro è quindi l'attività "trasformativa" per eccellenza, perché va a impattare su corpo, anima e cervello implementando il Sé: questo aiuta a migliorare notevolmente la qualità della vita.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Per proseguire devi accettare la nostra policy cliccando su “Sì, accetto”.